FORMULARI

Il formulario è un prodotto online, sempre aggiornato, che guida l’utente nell’esecuzione di un adempimento di legge. Ogni formulario comprende:
  • Guida operativa, approfondimenti e schede esplicative (in base al singolo prodotto) della normativa e dell’adempimento da eseguire
  • Modulistica scaricabile in word, da utilizzare infinite volte (modelli di determine e delibere, fogli di calcolo, modelli di bandi di gara, di contratti, ecc.., il tutto sistemato in ordine e sequenza logica)
  • Accesso alle norme e documenti di riferimento
  • Servizio di aggiornamento del prodotto con comunicazione delle modifiche all’indirizzo mail dell’utente per la durata dell’abbonamento
  • Servizio di assistenza tecnica telefonica per difficoltà pratiche e per segnalazioni di contenuto
EDITORIA

CONTABILITÀ

VADEMECUM 2019 - GUIDE PRATICHE CONTABILI

Le tre Guide Pratiche Contabili sono il punto di riferimento per tutti coloro che lavorano o interagiscono con il settore contabile degli enti locali e che, a seguito dell´introduzione dell´ armonizzazione contabile, si trovano alle prese con i molteplici vincoli finanziari che si sono progressivamente sedimentati nel corso del tempo.

FONDO RISCHI POTENZIALI E ALTRI ACCANTONAMENTI

Il "Fondo Rischi Potenziali" è lo strumento posto dal legislatore a presidio della salvaguardia degli equilibri di bilancio, a fronte del manifestarsi in atto di potenziali rischi per debiti noti all’amministrazione, ma di cui non si sia ancora concretizzata o validata l’obbligazione giuridica accompagnata dalla relativa "scadenza".

MINIBOOK 1 - TESTO UNICO DEGLI ENTI LOCALI

La nuova Edizione del Minibook 1- Testo Unico degli Enti Locali è una raccolta di norme essenziali per tutti coloro che lavorano all’interno degli enti locali o che, a diverso titolo, vi collaborano.

MANUALE DI CONTABILITA' DEGLI ENTI LOCALI

La costante evoluzione normativa che caratterizza la materia contabile - come la definitiva entrata in vigore dell’armonizzazione contabile, l’aggiornamento dei principi contabili generali ed applicati da parte della Commissione Arconet, la nuova contabilità economico-patrimoniale integrata con la contabilità finanziaria e l’introduzione del bilancio consolidato - hanno imposto agli enti locali di gestire la contabilità mediante l’adozione di nuovi schemi e modelli e nuove logiche, attivando alcuni istituti contabili e strumenti del tutto peculiari.

MINIBOOK 2 - I PRINCIPI CONTABILI PER GLI ENTI LOCALI

I principi generali ed applicati, allegati al decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118, sono stati oggetto di numerose modifiche. Il Decreto 29 agosto 2018, recante l’ulteriore aggiornamento degli allegati al D.Lgs. n. 118/2011, contiene diverse novità, tra le quali assume particolare rilevanza l’inserimento nel principio contabile applicato concernente il bilancio consolidato dell’Appendice tecnica, in cui sono riportati alcuni esempi relativi alla redazione del bilancio consolidato con il metodo integrale e proporzionale.

LA GESTIONE DELL’IVA, DELL’IMPOSTA DI BOLLO E DI REGISTRO NEGLI ENTI LOCALI

All’Imposta sul Valore Aggiunto sono collegati diversi adempimenti amministrativi e contabili ai quali devono far fronte anche gli enti locali, tenuti peraltro dal 31 marzo 2015 all’obbligo di ricezione di sole fatture elettroniche. L’art. 1, comma 2, della legge di Bilancio 2019 mantiene peraltro immutate le aliquote IVA per l’anno in corso, rimodulando invece le aliquote applicabili dal 2020.

PERSONALE

GUIDE PRATICHE PERSONALE ENTI LOCALI 2019

L'Opera, congiuntamente al Repertorio del Personale edito dal Gruppo Cel, è un insuperabile strumento di lavoro per le problematiche giornaliere relative all'Ufficio del Personale ed è sempre possibile per l´utente consultarne la versione on line, costantemente aggiornata alle norme vigenti.

MINIBOOK 8 - CCNL PERSONALE NON DIRIGENTE DEL COMPARTO FUNZIONI LOCALI

Il personale degli enti locali deve essere costantemente aggiornato dei cambiamenti che riguardano la propria disciplina sulla contrattazione. A tal proposito, le novità più rilevante riguarda il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del comparto Funzioni locali firmato il 21 maggio 2018 e concernente il periodo compreso tra il 1° gennaio 2016 e il 31 dicembre 2018.

MINIBOOK 4 - TESTO UNICO DEL PUBBLICO IMPIEGO

A seguito delle modifiche apportate ai D.Lgs. n. 165/2001 e n. 150/2009, rispettivamente dai D.Lgs. n. 75 e n. 74 del 25 maggio 2017, sono state introdotte novità rilevanti che coinvolgono il personale delle pubbliche amministrazioni, ed in particolare degli enti locali. Le nuove disposizioni sono in vigore dal 22 giugno 2017. Il Minibook 4 è stato completamente rinnovato nei contenuti e risulta aggiornato ai recenti interventi di normativa.

PERFORMANCE - GESTIONE - MISURAZIONE E VALUTAZIONE

Il ciclo di gestione della performance coinvolge vari attori chiamati ad affrontare, a diverso titolo, nuovi compiti e maggiori responsabilità legate al processo di misurazione e valutazione della performance, anche alla luce delle ultime novità intervenute in materia: l’istituzione dell’Elenco nazionale dei componenti degli Organismi indipendenti di valutazione della performance; l’emanazione del decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 74 modificativo e integrativo della legge Brunetta (D.Lgs. 150/2009)...

FUNZIONI LOCALI: IL NUOVO CCNL PER IL PERSONALE NON DIRIGENTE

Il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro relativo al personale non dirigente del comparto Funzioni Locali per il triennio 2016-2018 riguarda circa 467.000 dipendenti di Regioni, enti locali, camere di commercio ed altri enti territoriali.

UFFICIO TECNICO

MINIBOOK 7 - CODICE DELL’EDILIZIA E DELL'URBANISTICA

La normativa concernente il governo del territorio è in continua evoluzione e riveste particolare rilevanza ai fini della pianificazione e gestione territoriale. Considerata l’estrema dinamicità della materia è di fondamentale importanza per gli operatori degli enti locali ed i professionisti poter disporre di un’opera in grado di facilitare la lettura delle norme che la disciplinano.

MINIBOOK 3 - CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI

Ad un anno dall’entrata in vigore del nuovo Codice dei Contratti Pubblici (D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50), il legislatore è intervenuto nuovamente sul testo, con il D.Lgs. 19 aprile 2017, n. 56, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 103 del 5 maggio 2017, apportando una serie di disposizioni integrative e correttive.

CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI

Il Codice dei Contratti pubblici (D.Lgs. n. 50/2016) è il punto di riferimento per la materia degli appalti, con evidenti ripercussioni su uno dei settori più delicati della Pubblica amministrazione. A seguito del Decreto Correttivo che ha apportato oltre 400 modifiche al Codice sono state introdotte alcune novità che consentono alle amministrazioni di sviluppare con maggiore efficacia le procedure.

AFFARI GENERALI

MINIBOOK 5 - PRIVACY E TRASPARENZA

Dal 19 settembre 2018 è entrato in vigore il nuovo Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. n. 196/2003), completamente riscritto dal D.Lgs. 10 agosto 2018, n. 101, che ha adeguato la normativa italiana a quanto previsto dal Regolamento Ue 27 aprile 2016, n. 679.

LA COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA

Disponibile il pratico, economico, utile e necessario testo de: "La Costituzione della Repubblica Italiana" che contiene: La Costituzione della Repubblica; l'Inno d'Italia; la Carta dei diritti dell'Unione Europea; la Carta dei valori della cittadinanza e integrazione; l'Elenco dei Presidenti della Repubblica e della Corte Costituzionale; l'Indice analitico.

MINIBOOK 6 - PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO E DIRITTO DI ACCESSO

Gli operatori degli enti locali devono conoscere le norme vigenti da applicare al procedimento amministrativo, sia in riferimento ai rapporti tra pubbliche amministrazioni che con il cittadino. Questo perchè l’attenzione del legislatore si è focalizzata sulla necessità di garantire: la chiarezza nei contenuti del procedimento attraverso efficaci politiche di trasparenza, la semplificazione delle procedure e la loro maggiore rapidità.

REGOLAMENTO GENERALE SULLA PROTEZIONE DEI DATI

Il 25 maggio è la data in cui diventano pienamente efficaci le norme comunitarie contenute nel Regolamento UE n. 679/2016. Questo provvedimento, anche detto RGPD (o, in inglese identificato dall’acronimo GDPR) è direttamente applicabile e comporta obblighi per Pubbliche Amministrazioni - Istituti scolastici, Asl e Enti Locali - per Aziende, per Professionisti, per Associazioni.